LA DIETA CHETOGENICA e IL DIGIUNO INTERMITTENTE
0

Il consumo ridotto di carboidrati è utile per tornare in forma associato ad un’assunzione moderata di proteine ed all’aumento di grassi sani: questa è la base della DIETA CHETOGENICA.

La mia strategia: dieta chetogenica e DIGIUNO INTERMITTENTE.

Durante l’astinenza da cibo aumentano l’autofagia e mitofagia, ossia i processi di depurazione naturale necessari per il rinnovo e la funzione cellulare ottimale, il corpo inizia a smaltire o riciclare vecchie proteine. La rialimentazione genera l’aumento della produzione di ormoni che favoriscono ad esempio lo sviluppo muscolare e la vitalità cellulare. La ciclicità di digiuno e rialimentazione fornisce la maggior parte dei benefici ringiovanimenti e rigeneranti del corpo. Il digiuno intermittente consiste nell’assenza di cibo per 14-16 ore e si mangia nella finestra temporale costituita dalle rimanenti 8 ore. E’ possibile attuarlo a colazione mangiando direttamente a pranzo oppure saltare la cena quindi considerare come ultimo pasto la merenda e mangiare a colazione del giorno dopo

Leave a Comment

Your email address will not be published.

X